Marmocchio.it
Home » bambino » 5 sport e attività per aumentare l’autostima nei bambini

5 sport e attività per aumentare l’autostima nei bambini

Tra i tanti metodi per aumentare l’autostima nei bambini, lo sport è il più salutare e divertente. Oltre a portare benefici fisici, favorendo il controllo del peso e rafforzando l’organismo, l’attività sportiva insegna ai nostri figli alcuni valori fondamentali. Tra questi troviamo sicuramente l’importanza di fare squadra, la non violenza e la tolleranza, ma anche la fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità.

Scopriamo come individuare e correggere le insicurezze, e quali sono le attività ricreative e gli sport più indicati per aumentare l’autostima dei bambini.

Come si manifesta la carenza d’autostima nei bambini

L’insicurezza e l’ansia da prestazione sono fenomeni comuni a ogni età e non vanno sempre demonizzati. Un eccesso di prudenza può infatti aiutare nelle decisioni importanti, evitando abbagli e mosse azzardate. La situazione è diversa se la sfiducia condiziona in maniera evidente la vita dei nostri figli, obbligandoci a intervenire.

È il caso dei bambini portati a rinunciare e a isolarsi, quelli che hanno difficoltà a socializzare e che istintivamente fanno un passo indietro. L’insicurezza può manifestarsi con il rifiuto di svolgere i compiti assegnati, con la paura del confronto e con la tendenza a sminuirsi ed esaltare gli altri. Ma anche, all’opposto, con comportamenti spavaldi e sopra le righe.

Le cause della scarsa autostima possono essere diverse. A volte siamo noi genitori i primi a sminuirci, mostrando ai bambini un modello sbagliato. In altri casi trasmettiamo aspettative eccessive sui figli, perdendo di vista le conseguenze delle loro reazioni emotive. Fatta eccezione per le situazioni più delicate, che richiedono il supporto di una specialista, spesso basta qualche attenzione in più per superare il problema.

5 sport per aumentare l’autostima nei bambini

Lo sport è un modo sano e naturale per fare attività fisica, ma anche per entrare in relazione con gli altri e mettere alla prova le proprie capacità. Praticando uno sport i nostri figli imparano a rispettare le regole, a impegnarsi per un obiettivo e a spendere in modo positivo le loro energie.

La scelta della disciplina deve ovviamente tenere conto dell’età, dello sviluppo fisico e delle naturali inclinazioni del bambino. Alcune attività sono particolarmente indicate per aumentare l’autostima dei bambini, soprattutto gli sport di squadra e di contatto. Gli esperti suggeriscono, quando possibile, di far iniziare i bambini più insicuri in gruppi di numero ridotto, preferibilmente con compagni più piccoli, così da non farli sentire minacciati.

Ecco la nostra selezione di 5 attività e sport per aumentare l’autostima dei bambini:

1) Rugby

Di tradizione anglosassone, ma sempre più popolare anche in Italia, il rugby è uno sport che non richiede doti fisiche particolari e che può essere praticato indistintamente da maschi e femmine, anche in età prescolare. Per salvaguardare la sicurezza dei bambini, mischie e contatti sono eliminati dal mini rugby, rendendolo uno sport assolutamente sicuro.

Il rugby insegna a rispettare le regole e a migliorare la coordinazione e la percezione del corpo. I bambini possono inoltre sfogare all’aria aperta la loro energia, lottando al tempo stesso per un obiettivo comune. La meta è a portata di tutti, anche dei ragazzi più timidi e insicuri. Per raggiungerla basta smetterla di pensare al singolare e diventare una cosa sola con il gruppo.

2) Ciclismo

Sinonimo di libertà, la bicicletta è un ottimo strumento per superare le sicurezze e conquistare autonomia e indipendenza. Oltre a stimolare la resistenza e la coordinazione motoria, il ciclismo è al tempo stesso un’attività individuale e di squadra.

Sul sellino della bici si impara a restare in equilibrio e a non cadere, cavandosela da soli nelle difficoltà, ma anche a fare gruppo per proteggere un compagno in volata.

3) Calcio

Lo sport più praticato e popolare in Italia attira sempre pubblico, anche se giocano i pulcini. Il vantaggio principale per i bambini insicuri è imparare a sostenere lo sguardo degli altri e a sentirsi a proprio agio anche davanti a una folla. Giocare a pallone stimola inoltre la crescita e la forza muscolare, e aiuta i ragazzi sovrappeso a bruciare le calorie in eccesso.

4) Tennis

Spesso consigliato a chi soffre di deficit di attenzione, il tennis migliora la capacità di concentrazione e può aumentare l’autostima nei bambini. L’importante è non spingere troppo sul tasto dell’agonismo, soprattutto in tenera età, ponendo l’accento sugli aspetti legati al gioco e al divertimento fine a se stesso.

5) Scoutismo

Non è uno sport né un hobby, per molti è un vero e proprio stile di vita. Una recente indagine condotta in Inghilterra, e pubblicata dal Journal of Epidemiology and Community Health, ha dimostrato che partecipare ai boy scout da piccoli aiuta a combattere l’ansia da grandi, favorendo l’autostima.

Lo scoutismo insegna ai ragazzi a rendersi utili, a socializzare, a entrare in contatto con la natura e a superare ogni ostacolo con l’aiuto dei compagni. Il metodo è quello del rinforzo positivo: con l’impegno puoi raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

Articoli correlati:

Condividi l'articolo con i tuoi amici... ;)

Continua a leggere su marmocchio 

Categorie