Marmocchio.it
Home » bambino » I benefici dello yoga per bambini attraverso il gioco

I benefici dello yoga per bambini attraverso il gioco

Si sta sempre più diffondendo la pratica dello yoga per bambini, che attraverso il gioco avvicina i piccoli  poco a poco a questa pratica antica.
Lo yoga è una disciplina millenaria che attraverso il controllo del respiro, della postura, del corpo e la spiritualità mira ad equilibrare il corpo migliorandone le condizioni generali. Lo yoga per bambini conduce i piccoli ad acquisire una buona concentrazione e la conoscenza del proprio corpo.

Giocare attraverso il movimento

Oggi la vita dei bambini è piuttosto sedentaria: al mattino  seduti a scuola per ore, al pomeriggio dopo i compiti molto spesso ci si sposta sul divano per vedere la  televisione o il tablet. Il movimento invece per lo sviluppo non solo fisico ma anche psicologico è fondamentale fin dai primissimi anni di vita. Una ridotta attività motoria sviluppa nel bambino stress  e nervosismo. Lo yoga si rivela un’attività preziosa che lascia libero il bambino di praticare il movimento sotto forma di gioco, senza regole, competizione e ansia da prestazione.

Attraverso giochi di movimento in gruppo viene insegnato in maniera semplice e intuitiva l’attenzione verso l’esigenze dell’altro. Il bambino si relaziona  acquisendo sicurezza in se stesso e fiducia nell’altro. Il gioco si esplica in facili e divertenti esercizi che insegnano le prime tecniche respirazione e rilassamento. Le posizioni di animali ( il cane, il gatto, il cobra.. )o elementi naturali ( per es.l’albero) stimolano nel bambino l’immaginazione e l’immedesimazione con la natura stessa.  Il racconto di fiabe conduce infine il bambino alla fase di rilassamento.




Nelle scuole che hanno inserito nella propria didattica anche lo yoga si sono registrati meno casi di bullismo. La stessa Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale è concorde nel promuovere lo yoga in età infantile ribadendo come sia una disciplina che  previene disturbi o disagi ed insegna ai bambini a stare bene trovando il giusto equilibrio all’interno della caotica vita occidentale.

Effetti benefici dello yoga nel bambino

Lo yoga è un’attività psicomotoria che sviluppa contemporaneamente la muscolatura e la mente. Oggi i bambini sono iper stimolati  ed in particolare i bambini più piccoli assorbono le ansie, lo stress e le energie negative che aleggiano. Indicativo è l’alto tasso di bambini a cui viene diagnosticata la ADHD, sindrome di deficit di attenzione. Lo yoga agisce in tal senso fortificando la mente e lo spirito. Bastano poche sedute per vedere i primi riscontri:

  • aumento della concentrazione
  • controllo della respirazione che favorisce il diminuire di disturbi alle alte vie respiratorie ( raffreddore, mal di gola)
  • maggiore forza e agilità
  • muscoli tonificati
  • sistema nervoso in equilibrio
  • equilibrio emotivo
  • consapevolezza delle proprie capacità e dei propri limiti

Lo yoga per  bambini favorisce quindi l’attenzione ed un più ricettivo apprendimento. Il bambino ritrova il sorriso, l’armonia con se stesso e gli altri e risveglia la capacità di ascolto  delle proprie emozioni. Attraverso lo yoga il bambino si educa ai sentimenti.

Lo yoga insegna il rispetto per noi e per l’altro

Ciascun bambino è unico e speciale.  Lo yoga mira a valorizzare ciascun soggetto, ad enfatizzare la sua individualità tenendo invece lontana l’omologazione. Non avrà importanza che il bambino non esegua perfettamente una posizione, ma sarà importante che il bambino si conosca, impari a piacersi e accettarsi. Lo yoga per bambini favorirà la crescita di un futuro adulto consapevole, sicuro di se stesso, equilibrato e capace di relazionarsi senza soccombere. Un bambino che impara a conoscere in primis se stesso diventerà un adulto capace di conoscere gli altri  e di approcciarsi con tutto ciò che lo circonda ( mondo umano, animale e vegetale) con rispetto.

Continua a leggere su marmocchio

 

Aggiungi un commento

Iscriviti alla newsletter