Marmocchio.it
Home » famiglia » Carnevale nel Lazio, tante occasioni per una gita fuori porta con i bambini

Carnevale nel Lazio, tante occasioni per una gita fuori porta con i bambini

Il periodo di Carnevale è sicuramente uno dei più interessanti per progettare una gita fuori porta. Sono tante le destinazioni che propongono eventi, sfilate e spettacoli amatissimi dai bambini e che possono essere delle valide soluzioni per evadere dalla routine quotidiana. Scegliere di visitare luoghi non molto lontani, soprattutto nel fine settimana, diventa una soluzione ideale per tutta la famiglia, soprattutto se all’arrivo ci si ritrova in una esplosione di maschere e coriandoli.

Gita fuori porta a Carnevale

Sono tante le destinazioni lungo tutto lo Stivale dove ci si può immergere nei divertenti e coloratissimi festeggiamenti per il Carnevale. Famosissimi sono il Carnevale di Venezia o il Carnevale di Viareggio, con le sue maschere il primo e i numerosi carri allegorici il secondo.

Ma anche nel Lazio le occasioni non mancano, e più che viaggi del weekend, permettono gite fuori porta di un solo giorno. Gli eventi carnevaleschi si concentrano nelle domeniche, giovedì grasso e il martedì grasso, ultimo giorno di festa con il tradizionale fuoco di Re Carnevale.
Per l’abbigliamento dei bambini non c’è dubbio, mascherati secondo i propri desideri, per immergersi nei festeggiamenti nel migliore dei modi. E per i piccolissimi, per camminare tra la folla senza problemi, sarà certamente utile per i genitori utilizzare la fascia porta bebè.

Il Carnevale nel Lazio

Le occasioni per vivere la magia del Carnevale non mancano anche nel Lazio. Sebbene non parliamo di eventi famosi come quelli che caratterizzano altre località d’Italia, si tratta comunque di occasioni gradite ai bambini e piacevoli per i genitori.
Il Carnevale a Roma prevede feste in maschera, sfilate, party a tema e concerti, con un ricco palinsesto di eventi dedicato ad adulti e bambini. Anche in Provincia però le occasioni non mancano.
Ai Castelli Romani, dopo l’addio del comitato organizzatore del Carnevale di Monte Porzio Catone, sono rimasti quelli di Velletri, Genzano e Frascati a tenere alto il vessillo dei festeggiamenti carnevaleschi. Si annoverano anche i festeggiamenti nel Comune di Lariano.

Il Carnevale a spasso per il Lazio

Se abitate a Roma o nei dintorni e state vagliando in questo periodo una gita fuori porta, valutate la bella località di Roncigliano, Comune d’altri tempi della Tuscia, bagnato dalle acque del Lago di Vico.

Il Carnevale di Ronciglione è assai noto per la massiccia partecipazione della cittadinanza. Sfilate in maschera e tanto folclore dipingono di colori variopinti il caratteristico borgo; apprezzatissime sono anche le esibizioni degli sbandieratori in una sorta di giostra che vede varie formazioni d’Italia contendersi la vittoria.

In alternativa anche Antrodoco, Comune in provincia di Rieti, propone eventi all’insegna della popolarità. Il tradizionale corteo di gruppi mascherati e carri allegorici, vede anche la presenza di gruppi musicali che sfilano per le vie del centro storico.

Di particolare interesse sono poi il ballo della quadriglia e la recita de “Li dodici mesi”, un antico e fondamentale rito propiziatorio di origine contadina che ogni anno viene riprodotto in occasione del Carnevale.

Continua a leggere su marmocchio

 

Aggiungi un commento

Iscriviti alla newsletter