Marmocchio.it
Home » bambino » Carie nei denti da latte ? Si, anche ai bambini si cariano i denti

Carie nei denti da latte ? Si, anche ai bambini si cariano i denti

E’ credenza più o meno comune che i denti da latte dei bambini non vadano controllati, perché destinati a cadere per far posto a quelli permanenti.  In realtà la prevenzione e la cura dei denti deve iniziare già dai piccoli. Anche in tenera età, infatti, si possono presentare alcune problematiche che vanno affrontate con l’aiuto di un dentista. Le più diffuse sono la carie e la mala occlusione dentale.

Denti da latte, cosa sono e a cosa servono

Rispetto ai denti permanenti, quelli decidui sono più piccoli, ed hanno un colore più chiaro e una forma più arrotondata. I denti da latte sono venti: 8 incisivi, 4 canini e 8 molari. Essi iniziano a spuntare generalmente intorno ai 6 mesi (i primi sono gli incisivi), anche se non c’è una regola ben precisa. I denti da latte iniziano a cadere all’età di 6 anni, e svolgono una funzione importantissima nel creare lo spazio idoneo per la dentazione permanente. Ecco perchè anche i denti dei bambini vanno controllati periodicamente.

Anche i denti da latte si cariano

Ebbene si, anche i denti da latte possono cariarsi e rappresentare un problema per i bambini. E’ per questo motivo che si consiglia infatti un’igiene dentale già dal momento in cui spuntano i primi dentini. Dapprima la pulizia può avvenire con una garza. Successivamente, quando i bambini crescono, si può utilizzare uno spazzolino adatto a loro, e in seguito, quando il bambino avrà imparato a non ingerirlo, si può inserire il dentifricio.

Quando fare una visita dal dentista

Già intorno ai tre anni del bambino è opportuno fare una visita di controllo dal dentista. Quando, infatti, sono presenti tutti i denti da latte, è bene iniziare controlli periodici che abituano il bambino all’ambiente odontoiatrico e permettono di controllare che tutte le cose procedano per il verso giusto.

Quali sono i problemi più comuni nei bambini?

Sebbene i denti dei più piccoli siano decidui, destinati cioè a cadere, alcuni problemi possono presentarsi già in tenera età.
Il primo e il più diffuso è sicuramente l’insorgere delle carie.
Bisogna considerare che i denti da latte sono molto più fragili per la mancanza di smalto. Questo comporta che la carie del bambino può generare velocemente forti disturbi, dal momento che dalla comparsa arriva poi molto velocemente a coinvolgere il nervo. La carie è un problema assai diffuso nei bambini che già dai primi mesi di vita ingeriscono molti zuccheri semplici, contenuti nel latte.

Un altro problema molto diffuso è la mala occlusione, ossia l’alterazione dell’armonia tra le due arcate dentarie, dovute nei bambini principalmente all’utilizzo del ciuccio o alla suzione del dito. In questo caso è fortemente consigliata una visita ortodontica, a seguito della quale verrà deciso il da farsi in base all’entità del problema e dall’età del bambino.

Continua a leggere su marmocchio

 

Iscriviti alla newsletter