Marmocchio.it
Home » famiglia » Privare i bambini dei giocattoli? Una buona idea

Privare i bambini dei giocattoli? Una buona idea

Forse molti genitori lo sospettavano da molto tempo. I bambini che hanno troppi giocattoli si distraggono facilmente, e non si divertono nel loro momento di gioco.

Ricercatori dell’Università di Toledo in Ohio, Stati Uniti, hanno reclutato 36 bambini e li hanno invitati a giocare per mezz’ora in una stanza per 30 minuti con 4 giocattoli, o 16 giocattoli.

Gli studiosi hanno notato che i giovani erano molto più creativi quando avevano meno giocattoli con cui giocare. I piccoli hanno giocato con lo stesso giocattolo per molto più tempo, utilizzando, inventando e fantasticando diversi modi di giocare con lo stesso giocattolo.
Gli scienziati sono arrivati dunque a concludere che i genitori, le scuole e gli asili nido dovrebbero impacchettare la maggior parte dei giocattoli e far ruotare solo una piccola quantità per volta con una certa regolarità, incoraggiando i bambini a divenire più creativi e migliorare le loro attenzioni.
“Lo studio ha cercato di determinare se il numero di giocattoli influenza la qualità del gioco” dice l’autore Dr Carly Dauch nel giornale Infant Behaviour and Development.

Quando i bambini avevano 16 giocattoli a disposizione, la durata del gioco e la creatività del bambini era minore, come pure l’attenzione; gli altri giocattoli presenti nella stanza potrebbero aver creato una fonte di distrazione esterna.

Durante l’infanzia, i bambini si sviluppano, ma potrebbero non avere padronanza ed un controllo di livello superiore sull’attenzione. La loro attenzione ed il loro gioco possono essere disturbati da fattori di distrazione che sono negli ambienti.




Articoli correlati:

Condividi l'articolo con i tuoi amici... ;)

Continua a leggere su marmocchio 

Categorie